I dati relativi ai diversi servizi, che siano audio o dati indipendenti, devono essere combinati in un unico flusso dati pronto per la trasmissione. Questo processo è detto multiplazione.

La configurazione e il contenuto del multiplex sono sotto diretto controllo del broadcaster o dell'operatore del multiplex e può essere riconfigurato dinamicamente quando necessario, per esempio per dare spazio a servizi temporanei addizionali, per adeguarsi alle esigenze operative e editoriali del broadcaster. Queste riconfigurazioni possono essere apportate di giorno in giorno o a determinate ore del giorno, secondo le necessità. I ricevitori DAB ovviamente si adattano senza interruzione ad una simile riconfigurazione. Il broadcaster deve ovviamente gestire il rateo di codifica audio, e quindi la qualità audio, e il numero di servizi/programmi messi in onda sul multiplex.

Il multiplex DAB è basato su una struttura a frame e comprende tre elementi principali:

    1. Il sinchronisation channel, che convoglia informazioni di riferimento sulla frequenza e la temporizzazione per permettere al ricevitore di sincronizzarsi e decodificare i segnali DAB ricevuti.
    1. Il fast information channel (FIC) che contiene informazioni sulla configurazione del multiplex (MCI) e informazioni sui servizi (SI), che descrivono la composizione dei dati all'interno del multiplex e che informano il ricevitore su come estrarre e decodificare le informazioni relative ai servizi selezionati dall'ascoltatore.
    1. Il main service channel (MSC) che contiene i frame o pacchetti dati corrispondenti ai diversi servizi all'interno del multiplex. Questa parte del multiplex è essenzialmente il carico utile del segnale DAB.

La Radio Digitale è l'evoluzione più significativa nella tecnologia radiofonica dall'introduzione delle trasmissioni stereo in MF. Annuncia una rivoluzione per la diffusione dei servizi radiofonici offrendo innumerevoli vantaggi: agli ascoltatori, agli editori radiofonici, agli organi governativi competenti in materia di assegnazione e gestione dello spettro radioelettrico. Quest'ultimo aspetto è per molti irrilevante, ma è cruciale per una gestione efficiente dello spettro radio, risorsa non infinita e preziosa.

La Radio Digitale offre una serie di benefici significativi ed unici. Questi sono:

  • La ricezione sicura e continua, libera da interferenze ed immune      agli effetti degenerativi provocati dalla propagazione delle onde radio in      presenza di ostacoli ed echi (cammini multipli), che abbassano      drasticamente la qualità di ricezione in modulazione di frequenza, e      consentendo l'ascolto dell'audio digitale ad alta qualità anche nelle      condizioni più difficili.
  • Ricevitori facili da usare. Non è più necessario sintonizzare di      nuovo il programma ascoltato spostandosi da una zona all'altra, e la      memorizzazione dei programmi è effettuata dal ricevitore stesso.
  • Servizi aggiuntivi permetteranno il miglioramento dei servizi già      esistenti basati sull'audio e l'opportunità per l'introduzione di servizi      innovativi. L'elevata capacità di trasmissione dati della Radio Digitale      permette l'inserimento di informazioni associate ai programmi o      indipendenti da questi ad un livello estremamente superiore a quanto oggi      disponibile con il Radio Data System (RDS) presente nella radio in      modulazione di frequenza. Questi dati possono essere sfruttati per      informazioni sul traffico estremamente dettagliate, per scaricare      aggiornamenti su sistemi di navigazione ed altro.
  • L'uso efficiente dello spettro elettromagnetico. Più programmi      condividono la stessa porzione di banda a radiofrequenza essendo      opportunamente canalizzati in un unico flusso digitale. La maggiore      flessibilità per le stazioni radio si traduce in una maggiore scelta per      gli ascoltatori. L'uso di reti di diffusione isofrequenziali, in cui tutti      i trasmettitori parte della stessa rete operano sulla stessa frequenza,      permette di non dover cambiare la frequenza di ricezione spostandosi da      una zona all'altra.
  • La multiplazione di più programmi su un unico canale radio resasi      disponibile dalla tecnologia digitale consente un ascolto ottimale anche      con una riduzione della potenza irradiata dai trasmettitori.
  • Flessibilità e ampie possibilità di scelta, grazie ad un sistema      che è essenzialmente un unico flusso di dati che può quindi trasmettere      numerose tipologie di servizi. Questi possono includere: programmi audio      già esistenti con l'aggiunta di informazioni sotto forma di testi, grafica      o elementi multimediali; servizi radiofonici completamente nuovi, come      servizi dati indipendenti o applicazioni specificatamente multimediali,      oppure un mix degli elementi elencati sopra.

Il sistema di radiofonia digitale sviluppato nell'ambito del progetto Europeo Eureka 147 Digital Audio Broadcasting (DAB) e standardizzato dal European Telecommunications Standards Institute (ETSI) permette la trasmissione di programmi radiofonici digitali ad alta qualità .

Grazie all'uso della tecnologia digitale il sistema Eureka 147 - DAB fornisce agli ascoltatori ed alle stazioni radio vantaggi potenziali e significativi, nonchè nuove opportunità. Il sistema è ormai consolidato come standard Europeo e si sta' imponendo anche su scala internazionale.

22 Agosto 2013 - La radio digitale in tutte le auto grazie a Pure HighWay  300Di.

Il NordEst Quotidiano

13 Agosto 2013 - MonitoR Broadcast Magazine - Il futuro della radio è digitale.

MonitoR Magazine

IN Evidenza

  • 7 Febbraio 2017 - Agcom e Governo accelerano lo sviluppo del DAB+

    7 Febbraio 2017 - Ieri si è svolto a Roma il convegno di AerantiCorallo "L'emittenza locale nella ra

    Leggi tutto...

  • 22 Dicembre 2016 - Attivati 2 nuovi impianti in Toscana.

    22 Dicembre 2016 - Sono stati attivati 2 nuovi impianti in Toscana, il primo a potenziamento del ser

    Leggi tutto...

  • 16 Novembre 2016 - Nuovi investimenti nel 2017: potenziamento della rete e obiettivo di copertura al 85%

    16 Novembre 2016 - L’assemblea di budget 2017 di DAB Italia ha approvato nuovi finanziamenti per un’

    Leggi tutto...

  • 25 Ottobre 2016 - Attivati 2 nuovi impianti in Campania.

    25 Ottobre 2016 - Sono stati attivati due nuovi impianti nella regione Campania Il primo a servizio

    Leggi tutto...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Uso dei cookie

dab.it o il “Sito” utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di dab.it.
Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente.
Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.
Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di:

  • memorizzare le preferenze inserite
  • evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password
  • analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da dab.it.com per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti

Tipologie di Cookie utilizzati da dab.it

A seguire i vari tipi di cookie utilizzati da dab.it in funzione delle finalità d’uso

Cookie Tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:

  • persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
  • di sessioni: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici

I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. dab.it userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti

Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.

Cookie di profilazione

Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.


dab.it, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità:

  • Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
  • Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti

Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.

Siti Web e servizi di terze parti

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da dab.it e che che quindi non risponde di questi siti.


Cookie utilizzati da dab.it

A seguire la lista di cookie tecnici e di analytics utilizzati da questo Sito:

  • __utma – persistente – tempo di visita dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics. Dura 2 anni
  • __utmb – persistente – tasso di abbandono (valore approssimativo)  dell’utente –  necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 30 minuti
  • __utmz – persistente – provenienza dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 6 mesi
  • _dc – di sessione – utilizzato per limitare le richieste di remarketing (non presente ad ora su dab.it.com) che sono state fatte necessario al servizio di terze parti di Google Analytics. Dura 10 minuti
  • PHPSESSID  – di sessione – necessarioda WordPress per identificare la singola sessione di un utente.
  • _ga – persistente – usato per distinguere gli utenti – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 2 anni
  • frm_form8_0398a1368566c8697942eb6f74ad02a5 – sessione – necessario per i referral del modulo di contatto

Cookie di terze parti:

  • Facebook:
    • act – sessione
    • c_user – persistente
    • csm – persistente
    • datr – persistente
    • fr – persistente
    • i_user – sessione
    • lu – persistente
    • p – sessione
    • presence – sessione
    • s – persistente
    • x-src – persistente
    • xs – persistente
    • datr – persistente
    • lu – persistente
  • Google +
    • AID – persistente
    • APISID – persistente
    • HSID – persistente
    • NID – persistente
    • OGP – persistente
    • OGPC – persistente
    • PREF – persistente
    • SAPISID – persistente
    • SID – persistente
    • SSID – persistente
    • TAID – persistente
    • OTZ – persistente
    • PREF – persistente
    • ACCOUNT_CHOOSER – persistente
    • GAPS – persistente
    • LSID – persistente
    • LSOSID – persistente
    • RMME – persistente
  • Twitter
    • __utma – persistente
    • __utmv – persistente
    • __utmz – persistente
    • auth_token – persistente
    • guest_id – persistente
    • pid – persistente
    • remember_checked – persistente
    • remember_checked_on – persistente
    • secure_session – persistente
    • twll – persistente
    • dnt – persistente
    • eu_cn – persistente
    • external_referer – persistente
  • Mozcast
    • __utma – persistente
    • __utmz – persistente

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome

  1. Eseguire il Browser Chrome
  2. Fare click sul menù chrome-impostazioni presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
  3. Selezionare Impostazioni
  4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
  5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti
  6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
    • Consentire il salvataggio dei dati in locale
    • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
    • Impedire ai siti di impostare i cookie
    • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
    • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
    • Eliminazione di uno o tutti i cookie

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata .

Mozilla Firefox

  1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox
  2. Fare click sul menù firefox impostazioni presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
  3. Selezionare Opzioni
  4. Seleziona il pannello Privacy
  5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
  6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti
  7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
    • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
    • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato
    • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
  8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile:
    • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta)
    • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata .

Internet Explorer

  1. Eseguire il Browser Internet Explorer
  2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
  3. Fare click sulla scheda Privacy e nella sezione Impostazioni modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
    • Bloccare tutti i cookie
    • Consentire tutti i cookie
    • Selezione dei siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata .

Safari 6

  1. Eseguire il Browser Safari
  2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
  3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
  4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari iOS (dispositivi mobile)

    1. Eseguire il Browser Safari iOS
    2. Tocca su Impostazioni e poi Safari

 

  • Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
  • Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati

 

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata .

Opera

  1. Eseguire il Browser Opera
  2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
  3. Selezionare una delle seguenti opzioni:
    • Accetta tutti i cookie
    • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
    • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata .


Come disabilitare i cookie di servizi di terzi


Questa pagina è visibile, mediante link in calce in tutte le pagine del Sito ai sensi dell’art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014.

 

Creato in HTML5 e CSS3 - Copyright © 2012 - Club DAB Italia