FAQ - Frequently asked questions

Cosa significa DAB
DAB è l’acronimo delle parole inglesi Digital Audio Broadcasting. Si tratta della tecnologia più diffusa al mondo per questo tipo di trasmissione è lo standard ETSI EN300401, adottato in Italia e nel resto d’Europa.


Perché il DAB non si è imposto fino ad oggi in Italia
Le diffusioni DAB sono state previste in due precise porzioni dello spettro radioelettrico: la banda VHF III e la banda UHF L. Le frequenze di queste porzioni di spettro sono state in questi anni occupate da altri servizi, sia in Italia sia in gran parte d’Europa. In particolare in Italia la VHF III era utilizzata per le diffusioni televisive del programma RAI UNO della Concessionaria pubblica Rai . E’ stato necessario attendere lo sviluppo del digitale televisivo, definito circa dieci anni dopo il DAB, per avere una parziale disponibilità di quelle frequenze.

Con l’avvento del DAB cesseranno le diffusioni FM
Al momento non è previsto alcun switch off dei programmi FM in Italia. Le nuove diffusioni DAB si affiancheranno a quelle in modulazione di frequenza offrendo ulteriori vantaggi e servizi.

Cosa devo fare per ascoltare i nuovi programmi DAB
Semplicemente acquistando un apparecchio radio DAB. Ve ne sono in commercio di molti tipi con costi diversi in relazione alla qualità ed efficienza di ricezione. Alcuni sono utili solo per ascoltare i programmi audio, altri anche ricevere dati e servizi.
Tutti questi apparati devono ricevere anche i programmi FM.
La ARD – Associazione per la Radio Digitale formata da AERANTI/CORALLO/RAI/RNA ha predisposto un protocollo di qualità a garanzia dei consumatori. Le radio DAB certificate hanno un bollino ARD indice di assoluta garanzia di compatibilità con i servizi diffusi in Italia.

Quanto costa una radio DAB
Ve ne sono di ogni prezzo, indicativamente si può affermare che nelle grandi catene di elettronica consumer si può acquistare un ricevitore DAB di base partendo da circa 45€ fino a quelli più sofisticati al prezzo di oltre 300€.

Dove si ascolta la radio DAB
Le diffusioni sperimentali DAB sono ricevibili in molte zone del paese, soprattutto lungo i tracciati autostradali. Il Club DAB Italia effettua questo servizio in Trentino sul canale VHF III blocco 12 C.
Sono attive diffusioni sperimentali continuative in alcune aree del Piemonte/ Lombardia / Emilia Romagna/ Veneto/ Alto Adige /Lazio ( zona di Roma)

Il DAB si può ricevere in automobile
Certamente. Esistono molti apparati car stereo e le maggiori case automobilistiche, offrono autoradio DAB per le loro autovetture.

Posso trasformare la mia attuale autoradio in una DAB
Esistono in commercio adattatori per autoradio che consentono la ricezione dei servizi DAB in macchina. In questo caso è raccomandata l’installazione di un’antenna esterna.

Perché il DAB è migliore delle diffusioni FM
Il DAB, oltre ad offrire dati e servizi, permette la diffusione dei programmi audio con ottima qualità e senza alcuna interferenza o disturbo. Questo elevatissimo livello sonoro è percettibile anche in auto.

Che cos’è il Club DAB Italia
E’ una società consortile per azioni e svolge il compito di operatore di rete. Diffonde i programmi radiofonici in tecnica digitale dei propri soci e di eventuali altri fornitori di contenuti in ambito nazionale che lo richiedano. Inoltre, come operatore di rete, effettua la diffusione di servizi dati .Inoltre, nel mese di Agosto 2013 ha lanciato il brand commerciale DigitalRadio - Il Suono Perfetto per promuovere l'avvio del mercato consumer dei ricevitori T-DAB+.

I programmi DAB saranno a pagamento
L’offerta DAB, come tradizionalmente quella analogica FM, è completamente gratuita, così come i servizi dati associati ai predetti programmi.

I programmi DAB sono nazionali o locali
Il DAB è una tecnologia di diffusione. Pertanto può essere applicata a qualsiasi tipologia di emittente. Oggi in Italia in DAB vengono diffusi programmi di grandi e piccole stazioni locali, nonché quelli delle emittenti nazionali commerciali, comunitarie e del servizio pubblico

Quale differenza c’è tra il DAB e il DAB+
Cambia la codifica audio, il DAB+ impiega il più efficiente codec HE-AAC+ ( famiglia MPEG4 ), che consente il trasporto di un numero maggiore di programmi all’interno di un singolo multiplex.
Attenzione all’atto dell’acquisto di un apparato radio DAB è opportuno accertarsi che lo stesso riceva il DAB+.
L’Autorità italiana per le garanzie nelle comunicazioni ha adottato il DAB+ per la radio digitale.

Quali standard può ricevere una radio DAB+
Una radio digitale DAB+ base con certificazione ARD riceverà sicuramente i programmi audio diffusi con gli standard DAB / DAB+ / DMB oltre ai programmi analogici FM.
Se di classe superiore anche dati e servizi.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Uso dei cookie

dab.it o il “Sito” utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine di dab.it.
Gli utenti che visionano il Sito, vedranno inserite delle quantità minime di informazioni nei dispositivi in uso, che siano computer e periferiche mobili, in piccoli file di testo denominati “cookie” salvati nelle directory utilizzate dal browser web dell’Utente.
Vi sono vari tipi di cookie, alcuni per rendere più efficace l’uso del Sito, altri per abilitare determinate funzionalità.
Analizzandoli in maniera particolareggiata i nostri cookie permettono di:

  • memorizzare le preferenze inserite
  • evitare di reinserire le stesse informazioni più volte durante la visita quali ad esempio nome utente e password
  • analizzare l’utilizzo dei servizi e dei contenuti forniti da dab.it.com per ottimizzarne l’esperienza di navigazione e i servizi offerti

Tipologie di Cookie utilizzati da dab.it

A seguire i vari tipi di cookie utilizzati da dab.it in funzione delle finalità d’uso

Cookie Tecnici

Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del Sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione:

  • persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata
  • di sessioni: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso

Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

Cookie analitici

I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull’uso del sito. dab.it userà queste informazioni in merito ad analisi statistiche anonime al fine di migliorare l’utilizzo del Sito e per rendere i contenuti più interessanti e attinenti ai desideri dell’utenza. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull’attività dell’utenza e su come è arrivata sul Sito. I cookie analitici sono inviati dal Sito Stesso o da domini di terze parti.

Cookie di analisi di servizi di terze parti

Questi cookie sono utilizzati al fine di raccogliere informazioni sull’uso del Sito da parte degli utenti in forma anonima quali: pagine visitate, tempo di permanenza, origini del traffico di provenienza, provenienza geografica, età, genere e interessi ai fini di campagne di marketing. Questi cookie sono inviati da domini di terze parti esterni al Sito.

Cookie per integrare prodotti e funzioni di software di terze parti

Questa tipologia di cookie integra funzionalità sviluppate da terzi all’interno delle pagine del Sito come le icone e le preferenze espresse nei social network al fine di condivisione dei contenuti del sito o per l’uso di servizi software di terze parti (come i software per generare le mappe e ulteriori software che offrono servizi aggiuntivi). Questi cookie sono inviati da domini di terze parti e da siti partner che offrono le loro funzionalità tra le pagine del Sito.

Cookie di profilazione

Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.


dab.it, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall’Utente con una o più di una delle seguenti modalità:

  • Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il Sito.
  • Mediante modifica delle impostazioni nell’uso dei servizi di terze parti

Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all’utente di utilizzare o visualizzare parti del Sito.

Siti Web e servizi di terze parti

Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da dab.it e che che quindi non risponde di questi siti.


Cookie utilizzati da dab.it

A seguire la lista di cookie tecnici e di analytics utilizzati da questo Sito:

  • __utma – persistente – tempo di visita dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Webmaster e Analytics. Dura 2 anni
  • __utmb – persistente – tasso di abbandono (valore approssimativo)  dell’utente –  necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 30 minuti
  • __utmz – persistente – provenienza dell’utente – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 6 mesi
  • _dc – di sessione – utilizzato per limitare le richieste di remarketing (non presente ad ora su dab.it.com) che sono state fatte necessario al servizio di terze parti di Google Analytics. Dura 10 minuti
  • PHPSESSID  – di sessione – necessarioda WordPress per identificare la singola sessione di un utente.
  • _ga – persistente – usato per distinguere gli utenti – necessario al servizio di terze parti Google Analytics. Dura 2 anni
  • frm_form8_0398a1368566c8697942eb6f74ad02a5 – sessione – necessario per i referral del modulo di contatto

Cookie di terze parti:

  • Facebook:
    • act – sessione
    • c_user – persistente
    • csm – persistente
    • datr – persistente
    • fr – persistente
    • i_user – sessione
    • lu – persistente
    • p – sessione
    • presence – sessione
    • s – persistente
    • x-src – persistente
    • xs – persistente
    • datr – persistente
    • lu – persistente
  • Google +
    • AID – persistente
    • APISID – persistente
    • HSID – persistente
    • NID – persistente
    • OGP – persistente
    • OGPC – persistente
    • PREF – persistente
    • SAPISID – persistente
    • SID – persistente
    • SSID – persistente
    • TAID – persistente
    • OTZ – persistente
    • PREF – persistente
    • ACCOUNT_CHOOSER – persistente
    • GAPS – persistente
    • LSID – persistente
    • LSOSID – persistente
    • RMME – persistente
  • Twitter
    • __utma – persistente
    • __utmv – persistente
    • __utmz – persistente
    • auth_token – persistente
    • guest_id – persistente
    • pid – persistente
    • remember_checked – persistente
    • remember_checked_on – persistente
    • secure_session – persistente
    • twll – persistente
    • dnt – persistente
    • eu_cn – persistente
    • external_referer – persistente
  • Mozcast
    • __utma – persistente
    • __utmz – persistente

Come disabilitare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome

  1. Eseguire il Browser Chrome
  2. Fare click sul menù chrome-impostazioni presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
  3. Selezionare Impostazioni
  4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
  5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti
  6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
    • Consentire il salvataggio dei dati in locale
    • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
    • Impedire ai siti di impostare i cookie
    • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
    • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
    • Eliminazione di uno o tutti i cookie

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata .

Mozilla Firefox

  1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox
  2. Fare click sul menù firefox impostazioni presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione
  3. Selezionare Opzioni
  4. Seleziona il pannello Privacy
  5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
  6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti
  7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
    • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento
    • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato
    • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali
  8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile:
    • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta)
    • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata .

Internet Explorer

  1. Eseguire il Browser Internet Explorer
  2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
  3. Fare click sulla scheda Privacy e nella sezione Impostazioni modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie:
    • Bloccare tutti i cookie
    • Consentire tutti i cookie
    • Selezione dei siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata .

Safari 6

  1. Eseguire il Browser Safari
  2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
  3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
  4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Safari iOS (dispositivi mobile)

    1. Eseguire il Browser Safari iOS
    2. Tocca su Impostazioni e poi Safari

 

  • Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
  • Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati

 

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata .

Opera

  1. Eseguire il Browser Opera
  2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
  3. Selezionare una delle seguenti opzioni:
    • Accetta tutti i cookie
    • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
    • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata .


Come disabilitare i cookie di servizi di terzi


Questa pagina è visibile, mediante link in calce in tutte le pagine del Sito ai sensi dell’art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014.

 

Creato in HTML5 e CSS3 - Copyright © 2012 - Club DAB Italia