EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

TRENTINO

Prima regione “radio all digital”  in Italia

 

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha deliberato e pianificato, il Ministero sta rilasciando i diritti d’uso delle frequenze.

In autunno finalmente la radio italiana cambia generazione: nasce il digitale, si chiama DAB+ Digital Audio Broadcasting .

Promette ottima qualità, nuovi programmi, servizi e dati a disposizione di chi guida.

Il Trentino sarà la prima area pilota, ma nessuna sperimentazione, si passerà direttamente alla programmazione ordinaria e, siamo certi, incontrerà immediatamente il favore degli ascoltatori,  in particolare degli automobilisti.

Il Club DAB Italia,  primo operatore radiofonico italiano per la radio digitale, è già in campo.

Diffonderà i programmi di Radio 24, Radio DeeJay, Radio Capital, m2o, Radio Maria, Radio Radicale, R101 e RDS con un’elevatissima qualità audio stereofonica.

Per ascoltare le nuove diffusioni digitali è necessario acquistare un apparato DAB+ .

Ce ne sono molti sul mercato sia per la ricezione domestica sia per la ricezione mobile, sono, inoltre, presenti sul mercato upgrade per lo switch tra l’analogico ed il digitale.

La ARD Associazione per la Radio Digitale ha predisposto uno standard di qualità a garanzia dei consumatori.

Per individuare i ricevitori garantiti basta cercare il marchietto ARD con l’arcobaleno tricolore applicato sulla confezione e sulla radio digitale.

Insieme ai programmi delle stazioni socie del Club DAB Italia sarà possibile ascoltare i programmi della Radio RAI e quelle di molte stazioni locali.

Il Trentino sarà il primo passo.

Nei prossimi mesi, il servizio ordinario sarà esteso ad altre regioni.

 Finalmente la Radio conquista il digitale !