Offerta pubblica di cessione di capacità trasmissiva a soggetti “Fornitori di contenuti indipendenti”

In ottemperanza alle disposizioni di cui alla Delibera 455/19/CONS, si pubblicano, gli aggiornamenti alle condizioni sintetiche di accesso alle capacità trasmissive del multiplex DAB+ gestito dalla scrivente riservate ai “Fornitori di contenuti indipendenti” autorizzati per l’ambito nazionale già pubblicate in data 10 febbraio 2020. 

La società DAB Italia scpa ha provveduto nel corso del 2020 ad estendere l’area di copertura del servizio di radiodiffusione sonora in tecnica digitale DAB+ attraverso l’attivazione di numerose stazioni di diffusione, nonché la riconfigurazione tecnica operativa di altre stazioni e, conseguentemente, come deliberato dal Consiglio di Amministrazione e dall’Assemblea dei soci in data 18 novembre 2020, modifica come segue le condizioni di accesso alle proprie capacità trasmissive per i “fornitori di contenuti indipendenti” non ancora contrattualizzati. 

Il seguente Quadro riepiloga le nuove condizioni e modalità di cessione della capacità trasmissiva riservata ai fornitori di contenuti indipendenti operanti in ambito nazionale ai sensi del comma 3 dell’articolo 14 bis della delibera 664/09/CONS come integrato dalla delibera 455/19/CONS alle condizioni qui di seguito pubblicate si applicheranno quelle di dettaglio contenute nel contratto di cessione di capacità e nel Codice Etico approvati dal Consiglio di Amministrazione e dall’Assemblea dei Soci di DAB Italia scpa e comunicati per conoscenza all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni.

La modalità di fatturazione è trimestrale anticipata con pagamento “fine mese data fattura”. I corrispettivi sopra indicati debbono intendersi al netto IVA.

Il fornitore di contenuti deciderà autonomamente quale infrastruttura (rete satellitare, ponte radio, rete fissa, IP, altro) utilizzare per la consegna dei segnali.

Il luogo di consegna del segnale è attualmente fissato presso il tele-porto della società M-three Satcom srl ubicato in via Brianza 15/17, San Giuliano Milanese (Mi); DAB Italia scpa si riserva il diritto di modificare il luogo di consegna in relazione alle proprie insindacabili esigenze gestionali.

Ogni onere relativo alla fornitura, installazione e gestione degli apparati per il trasporto e consegna dei segnali è a totale carico del fornitore di contenuti.

Si prevede costo una-tantum di 20.000 € (ventimila euro) oltre IVA, per la predisposizione e adeguamento del sistema di multiplex.

I Fornitori indipendenti interessati devono inviare richiesta a firma del legale rappresentante con l’indicazione della porzione di capacità (36 CU oppure 72 CU) al seguente indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le condizioni e modalità di cessione sono definiti nella Delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni n. 455/19/CONS.

Successivamente alla ricezione della richiesta, DAB Italia scpa procederà all’apertura dell’istruttoria di cessione attraverso la verifica dei titoli abilitativi ed alla sottoscrizione del Contratto e del Codice etico.

I tempi di attivazione del servizio debbono intendersi successivi al positivo completamento dell’istruttoria.

Si prega di visualizzare la Carta dei Servizi e Codice Etico approvato all'unanimità dal Consiglio di amministrazione nella seduta del 27 novembre 2019.